Dal 7 dicembre prenota la tua bistecca di Bue grasso di Carrù

Già solo il suo nome fa venire l’acquolina in bocca agli appassionati di carne. Il Bue Grasso di Carrù è infatti una delle più apprezzate e conosciute icone della carne piemontese, anche grazie alla famosissima Fiera che si tiene a dicembre nel piccolo comune in provincia di Cuneo. E’ il caso però di ricordare, o precisare, subito una cosa: la carne del Bue Grasso…non è davvero grassa, anzi.

Carne assai rara dal gusto inconfondibile legata ad un territorio ed ad una lunga storia. La Fiera ha origini antiche: fin dal 1473 infatti si tenevano in Carrù mercati di bestiame con frequenza bisettimanale. Il duca Vittorio Amedeo I, con un decreto in data 15 ottobre 1635, concesse alla comunità carrucese di tenere una fiera annuale, da farsi ricadere dopo la festa di San Carlo (4 novembre), per la durata di tre giorni. La prima fiera del bue grasso si svolse il 15 dicembre 1910 e da allora ogni anno si celebra la grandezza e la possenza di questo bue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *